rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca Centro

Al via il progetto "Urbecom": a Treviso nasce il distretto del commercio

Dopo il successo del progetto pilota, nella mattinata di lunedì 16 aprile ben 46 partner trevigiani hanno firmato il nuovo accordo per il rilancio del commercio nel centro storico

TREVISO Dopo il grande successo riscosso dal progetto pilota, a Treviso ha preso ufficialmente il via Urbecom, il nuovo distretto del commercio cittadino. 

Nella mattina di lunedì 16 aprile, ben quarantasei partner, quattordici in più rispetto a quelli presenti all'avvio del progetto, hanno sottoscritto l’accordo. Il progetto pilota che ha dato avvio a molte iniziative ha potuto contare su un investimento di 900 mila euro e di un contributo regionale di 386mila. Da oggi inizierà invece la vera e propria fase operativa del progetto. Sono dieci i punti dell'accordo sottoscritto dai 46 partner trevigiani. Tra i più importanti c'è la creazione di un circuito virtuoso tra i vari enti locali per la valorizzazione congiunta del centro storico, la lotta alla desertificazione della città, il riutilizzo degli immobili sfitti ad uso commerciale nei centri urbani e, infine, il contrasto al gioco elettronico nei vari esercizi della città. Nell'ottica di un progetto triennale appena agli inizi, i principali partner di Urbecom si sono posti l'obiettivo di promuovere politiche attive per ottimizzare gli orari di apertura, in risposta alle specifiche esigenze del mercato e del distretto, conciliando così i tempi di vita e di lavoro anche sulla base degli accordi territoriali in vigore nel settore terziario. Un progetto ambizioso che dimostra la grande forza di volontà, da parte dei negozianti del centro storico, di tenere in vita il cuore della città. Il distretto del commercio trevigiano non è mai stato così vivo come ora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via il progetto "Urbecom": a Treviso nasce il distretto del commercio

TrevisoToday è in caricamento