Fuori pericolo il bimbo caduto dalle scale, è stato trasferito in pediatria

Dall'ospedale Ca' Foncello arrivano buone notizie sulla sorte del bambino di due anni, vittima di un grave incidente domestico avvenuto lunedì pomeriggio a Bigolino di Valdobbiadene

L'interno dell'ospedale di Treviso

Ha lasciato la rianimazione per essere trasferito nel reparto di pediatria dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso: sono in netto miglioramento le condizioni del bimbo di due anni, vittima lunedì pomeriggio di un grave incidente domestico avvenuto all'interno dell'abitazione in cui vive con i genitori, a Bigolino di Valdobbiadene, in via delle Corne. Il piccolo, ora fuori pericolo, ha risposto molto bene alle cure e nelle prossime ore i medici del nosocomio trevigiano potranno definitivamente sciogliere la prognosi.

L'episodio è avvenuto nel primissimo pomeriggio di lunedì, poco dopo le 13.30. Il bimbo era caduto da una rampa di scale, ruzzolando per una decina di scalini: aveva riportato un fortissimo trauma cranico e altre lesioni. Le condizioni erano apparse fin da subito molto critiche. Sul posto è infatti intervenuta un'ambulanza, l'automedica e l'elicottero del Suem 118. Il bimbo è stato trasportato d'urgenza, in elicottero, al pronto soccorso dell'ospedale di Treviso dove è stato sottoposto agli esami e alle cure del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Zaia: «Zona arancione in Veneto durerà un paio di settimane»

  • Lascia un messaggio al bar: «Grazie, ho vinto quasi due milioni di euro»

  • Veneto zona arancione per un'altra settimana: «Penalizzati dall'ospedalizzazione»

  • Telepass: «Due anni di canone gratuito per i residenti nella Marca»

  • Corre in strada nuda e insanguinata: i residenti chiamano la Polizia

  • Dimagrire velocemente: che cos'è la dieta del riso

Torna su
TrevisoToday è in caricamento