Cronaca

Simon Benetton realizza il monumento dedicato alla città di Valdobbiadene

Dopo tre anni di intenso lavoro, Il Maestro trevigiano ha terminato la sua imponente scultura, simbolo di un territorio. Artur Valerio, coordinatore del progetto: "Ora siamo in attesa di una risposta da parte della Regione Veneto per aprire rapidamente il cantiere"

Simon Benetton ed il bozzetto del monumento

VALDOBBIADENE Simon Benetton, il Maestro del ferro e della leggerezza scultorea, con ben trentotto presenze museali all'attivo, ha portato a termine la sua ultima impresa, il monumento scultoreo dedicato alla città di Valdobbiadene. L'opera si chiama “Volontà di Credere”, un titolo che parla della coesione umana nell'identificazione di un territorio.

Alta quasi dieci metri e con un peso di sei tonnellate, verrà installata solo una volta terminato il piazzale in via Erizzo, il sito in prossimità di un vigneto alle porte del paese, diverrà un punto di incontro con parcheggio, utile alla ricezione dei pullman per le visite turistiche guidate. Il progetto, promosso in cinque anni dalla precedente e dall'attuale amministrazione comunale di Valdobbiaddene nell'azione di valorizzazione urbana della città, in collaborazione con l'Associazione Culturale Benedetto XI, con  sede presso il museale Palazzo Simon Benetton, porterà alla cittadina di Valdobbiadene un simbolo di caratura internazionale. “Culturalmente uno straordinario vantaggio vista la candidatura all'UNESCO" ha commentato il sindaco Luciano Fregonese.

L'opera scultorea terminata ad agosto del 2016, diverrà presto l'icona di questi luoghi, dove “la vite” regna sovrana. Simon Benetton, con la sua intuizione e con il suo segno, è riuscito ad immortalare la cultura di un luogo, modellando artigianalmente il ferro come un viticoltore pota la sua vite. La scultura una volta installata nascerà dal terreno elogiando la germinazione, “la nascita della pianta”, mentre i “cavi della vite” stilizzati con movimenti circolari sosterranno il frutto del dio bacco, “l'uva”, sapientemente raccolta nelle frazioni di Valdobbiadene rappresentate nell'opera da leggere “ali di ferro”.

L'opera si presenta con cinque “V” sovrapposte  le quali significano: Vite, Vino, Vittoria del progresso, Valdobbiadene ovvero Volontà di Credere. Il Monumento è stato terminato grazie all'aiuto ricevuto da dieci rinomate aziende del territorio trevigiano e dal grande altruismo del Maestro, il quale per questa occasione ha donato il suo operato alla città, diversamente il progetto non avrebbe potuto prendere forma, basti pensare che il monumento realizzato in occasione dei mondiali di Calcio, Fifa 2002 Korea/Japan è stato acquisito dal goverrno giapponese ad oltre un milione di euro.

“Ora siamo in attesa di una risposta da parte della Regione Veneto, la quale, vista l'importanza del progetto è stata contattata  per essere coinvolta; questo darebbe la possibilità di aprire in tempi brevi  il cantiere, realizzare la piazza ed installare il monumento che attende la sua definitiva “messa a dimora”: cosi' afferma Il curatore del Palazzo Simon Benetton, Artur Valerio, coordinatore di questo progetto culturale.

Pensiamo che il monumento verrà installato entro l'anno 2017, è solo una questione di tempo nel  recuperare gli ultimi fondi per realizzare la piazza, dopodichè questo simbolo culturale ci accompagnerà per sempre”: continua Valerio, che invita gli imprenditori a farsi avanti per dare linfa a questo progetto “Tutti i cittadini e le aziende aderenti a questa iniziativa culturale si potranno riconoscere in un simbolo che parla di storia e di tradizioni grazie alla loro “Volontà di Credere” -chiude Valerio- nella coesione collettiva e nell'inovazione di un territorio che ha saputo mantenere radici storico culturali tramandate sino ad oggi. La cittadina di Valdobbiadene e la sua comunità potranno finalmente presentarsi al mondo con un simbolo prestigioso di caratura internazionale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Simon Benetton realizza il monumento dedicato alla città di Valdobbiadene

TrevisoToday è in caricamento