rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

Una trevigiana a pochi metri dall'esplosione di Bangkok

Prima il tweet per rassicurare tutti: "Stiamo bene". Poi l'inferno davanti ai propri occhi: "Vetri ovunque, polizia, ambulanza, persone in panico"

BANGKOK “Siamo a Bangkok, stiamo bene. A pochi metri dall’esplosione, si è sentito un boato fortissimo”. Valentina Bortoletto, trevigiana, addetta stampa della Marsilio Editori, ha vissuto l’inferno di Bangkok e l’ha raccontato con alcuni tweet.

“Vetri ovunque, polizia, ambulanza, persone in panico. Una situazione irreale” ha scritto Valentina, che si trova a Bangkok in vacanza e ha assistito all’attentato di lunedì 17 agosto nella capitale della Thailandia. Una bomba è esplosa nei pressi di un tempio, provocando decine di morti e feriti.

“I media parlano di almeno 18 morti e 117 feriti – ha continuato Valentina nei suoi tweet -. La città ora sembra avvolta da un silenzio irreale. Qui è notte, si prova a dormire”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una trevigiana a pochi metri dall'esplosione di Bangkok

TrevisoToday è in caricamento