menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vandali in azione al Parco degli Alberi Parlanti due volte in pochi giorni

Hanno rotto le finestre, creato disordine, dato fuoco ad alcuni cartoncini. Il sindaco di Treviso: "Gesto grave che condanniamo con forza"

TREVISO Hanno buttato per aria tutto, danneggiando la struttura e mettendo le stanze a soqquadro. “Un gesto grave che condanniamo con forza. Si è trattato di un danneggiamento gratuito a un bene comune”. Esprime amarezza e sconcerto il sindaco di Treviso Giovanni Manildo davanti ai due episodi di danneggiamenti avvenuti nelle notti di lunedì 2 e mercoledì 4 marzo, quando un gruppo di vandali è entrato nel parco degli Alberi Parlanti provocando gravi danni alla Cedraia. 

“Hanno rotto le vetrate e arrecato danni alla struttura, dando perfino fuoco ai cartoncini e i materiali che vengono utilizzati per i laboratori - fa sapere il primo cittadini che condanna con forza il gesto - Si è trattato di un fatto ancora più grave se si pensa che il parco degli Alberi Parlanti e le strutture al suo interno sono un bene di tutta la città, tanto amati dai bambini e dalle famiglie. Spiace che qualcuno, specie se giovane, si comporti in questo modo davanti a un bene di tutti”. Il sindaco, non appena appresa la notizia, ha subito chiamato i responsabili del Gruppo Alcuni per esprimere la sua vicinanza.   

Visualizzazione di image3.JPG

Visualizzazione di image4.JPG

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento