Vandali in azione: rompono una finestra e lanciano petardi in chiesa

Nuova spaccata alla chiesetta della Madonna della Neve di Vittorio Veneto. Divelto il sistema di allarme. Ingenti i danni. Necessario installare una videocamera di sorveglianza

Ennesimo raid dei vandali alla chiesetta della Madonna della Neve di Vittorio Veneto. Dopo aver scardinato la grata della finestra, i responsabili hanno lanciato dentro alla chiesa una decina di petardi e una tanica di olio motore vuota.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso" ad accorgersi della spaccata è stato un passante che, lunedì mattina, si è accorto della grata divelta. Immediata la chiamata al custode e a Monsignor Favret. In questo periodo la chiesetta viene aperta solo in un paio di occasioni per recitare il rosario mentre il resto del mese rimane chiusa trovandosi anche in una zona piuttosto isolata. I vandali entrati in azione nei giorni scorsi hanno quindi avuto tutto il tempo per forzare la finestra e vandalizzare la chiesa facendo esplodere i petardi all'interno dell'edificio sacro. La fortuna è che i responsabili non sono riusciti a forzare la porta d'ingresso, restando sempre all'esterno della chiesetta. Una bravata costata molto alla chiesetta dove i danni sarebbero ingenti. Oltre alla finestrella è stato divelto anche il sistema di allarme ma, per fortuna, i petardi non avrebbero causato danni all'interno dell'edificio. Difficile risalire all'identità dei responsabili. Sul posto non c'era nessuna videocamera di sorveglianza che, visti i continui raid dei vandali, potrebbe però essere installata già nelle prossime settimane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento