rotate-mobile
Cronaca Casier / Via Peschiere, 18

Vandali devastano sala prove e sede delle associazioni: «Danni ingentissimi»

Nella notte tra sabato 22 e domenica 23 aprile l'ex scuola di Via Peschiere a Dosson di Casier è finita nel mirino dei vandali. Il sindaco ha denunciato per primo l'accaduto, indagano i carabinieri

Vandali in azione lo scorso fine settimana all'ex scuola di Via Peschiere nella frazione di Dosson a Casier. La struttura che ospita le associazioni culturali e "no profit" del paese, è finita nel mirino dei vandali nella notte tra sabato 22 e domenica 23 aprile.

sala-prove-vandali-dosson-1-2

I responsabili hanno messo a soqquadro l'intero stabile, rompendo le porte e rovesciando tutto quello che trovavano all'interno delle varie stanze invase. Non si è trattato di un furto, nulla è stato rubato, ma di un raid vandalico ai danni dell'ex scuola. Tra i primi a denunciare pubblicamente l'accaduto è stato il sindaco di Casier, Renzo Carraretto. La sala di musica in gestione da 18 anni alla stessa associazione, è stata trovata completamente distrutta e nelle stesse condizioni sono anche le sedi di Caritas, del gruppo CIF (Centro Italiano Femminile), la sezione Artiglieri, l'Associazione Nazionale Carabinieri, palestra e spogliatoi del gruppo "Amici del cuore" e le altre stanze dello stabile tra cui l'archivio comunale. Non è la prima volta che i vandali prendevano di mira lo stabile ma questa volta i danni sono stati davvero ingenti. L'appello è rivolto a chiunque abbia magari assistito all'accaduto per testimoniare e aiutare le forze dell’ordine a individuare il prima possibile i responsabili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali devastano sala prove e sede delle associazioni: «Danni ingentissimi»

TrevisoToday è in caricamento