menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Focolaio di aviaria in un allevamento a Vazzola: eliminati 200 volatili

L’Ulss ha disposto l’immediato sequestro della struttura e l’abbattimento e distruzione di fagiani, quaglie e starne. Intensificati i controlli sanitari nella zona

VAZZOLA Focolaio di aviaria in un piccolo allevamento di selvaggina di Vazzola. Nell’allevamento si è verificata nei giorni scorsi una morìa di 5 volatili. Effettuati i controlli del caso è risultato che la causa era, appunto, l’aviaria. L’Ulss ha disposto l’immediato sequestro dell’allevamento e l’abbattimento e distruzione dei 200 capi presenti (fagiani, quaglie, starne). A seguito del focolaio di aviaria nelle zone di protezione e sorveglianza limitrofe all’allevamento scatterà, come previsto dai protocolli regionali, l’intensificazione dei controlli.

L’influenza aviaria è una patologia virale infettiva che colpisce gli uccelli (soprattutto quelli acquatici selvatici, come le anatre e le oche), e spesso non dà alcun sintomo evidente. I virus dell’aviaria, in alcuni casi, possono contagiare il pollame domestico e causare gravi epidemie su larga scala; è stato scoperto che alcuni ceppi di virus dell’aviaria sono in grado di superare le barriere tra le specie e causare patologie o infezioni subcliniche negli esseri umani e in altri mammiferi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento