menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpreso dai carabinieri a vendere cocaina a due giovani, 30enne arrestato

Operazione dei militari di Vedelago: segnalati alla Prefettura i clienti e denunciati gli accompagnatori del pusher. Nelle loro abitazioni, durante le perquisizioni, trovate munizioni e altra droga

VEDELAGO Un albanese di 30 anni, M.M., residente nel padovano, arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti e due connazionali, di 64 e 27 anni, denunciati: il primo per detenzione abusiva di munizioni, il secondo per spaccio. Questo l'esito dell'operazione antidroga condotta nei giorni scorsi dai carabinieri di Vedelago. I militari da tempo seguivano i movimenti del pusher: pochi giorni fa il 30enne è stato pizzicato a cedere a due ragazzi di Vedelago 4 grammi di cocaina, droga che sarebbe stata utilizzata per festeggiare il Capodanno. I due clienti sono stati segnalati alla Prefettura di Treviso come assuntori. Lo spacciatore è stato arrestato mentre i due connazionali che lo accompagnavano sono stati denunciati alla luce di quanto è stato rinvenuto nelle loro abitazioni. In casa del 64enne trovate sei cartucce calibro 9 mentre presso il domicilio del 27enne sono state ritrovate due dosi di cocaina, involucri con residui di marijuana e una carta d'identità rubata. Il 30enne, processato per direttissima presso il tribunale di Padova, è stato condannato a un mese e sei giorni di reclusione e al pagamento di una multa di 1200 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Attualità

«Perchè non è stata vaccinata anche mia moglie?»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento