Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Picchiata per anni dalla madre, compie 18 anni e la denuncia

Una donna trentottenne è stata accusata di abuso dei mezzi di correzione. La ragazzina ha deciso di raccontare tutto ai carabinieri

VEDELAGO- Le botte e le cinghiate sono andate avanti per diversi anni, ma la paura era troppa per poterle raccontare. L'incubo di una ragazza oggi maggiorenne è finito quando, con un atto di coraggio, ha deciso di raccontare tutto ai carabinieri. La giovane, residente a Vedelago, ha aspettato di raggiungere la maggiore età per denunciare sua madre, colpevole di averla malmenata in tutti gli anni passati. Percosse, schiaffi e violenze che la mamma dispensava con cadenza quasi settimanale all'adolescente.

Alla base di tutta questa violenza il divorzio della donna, una trentottenne castellana, dal marito. Nei periodi in cui la ragazza si trovava sotto lo stesso tetto della madre, scattavano puntuali i litigi e le incomprensioni che finivano poi nella violenza domestica. Stando a quanto accertato dai carabinieri di Vedelago, che hanno svolto le indagini, gli episodi di violenza si sarebbero protratti per diverso tempo. Per la madre violenta ora è scattata una denuncia a piede libero per abuso dei mezzi di correzione e maltrattamenti in famiglia. La ragazza invece è stata affidata alle cure del padre. Liberata dal peso della violenza, la giovane in lacrime ha confessato il desiderio di voler vivere il più lontano possibile da sua madre.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchiata per anni dalla madre, compie 18 anni e la denuncia

TrevisoToday è in caricamento