Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Finge di vivere da solo per prendere il reddito di cittadinanza, scoperto

Indagine dei carabinieri della Compagnia di Castelfranco Veneto e dell'Inps. Denunciato un 25enne di Vedelago che nel settembre 2019 aveva falsamente dichiarato la scissione del proprio nucleo familiare

Ah il denaro

Ha finto di staccarsi dalla sua famiglia d'origine per riuscire a percepire il reddito di cittadinanza. In questo modo un 25enne di Vedelago è riuscito ad intascare indebitamente ben 7500 euro. A condurre l'indagine nei confronti del giovane sono stati i carabinieri della stazione di Vedelago che lo hanno denunciato.

L'indagini dei militari dell'Arma, svolte in collaborazione con gli uffici Inps competenti, ha fatto emergere come l'indagato, nel settembre 2019, aveva falsamente dichiarato la scissione del proprio nucleo familiare richiedendo la variazione di residenza e percependo quindi illecitamente, sino a oggi, i benefici economici del reddito di cittadinanza. Le erogazioni dei sostegni economici sono state revocate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finge di vivere da solo per prendere il reddito di cittadinanza, scoperto

TrevisoToday è in caricamento