Ladri traditi da un trapano rubato nel 2006, due nei guai

Denunciati dai carabinieri di Vedelago un 47enne e un 22enne: l'attrezzo, sparito ben 14 anni da un'azienda di Zero Branco, si trovava in un magazzino ed è stato trovato durante una perquisizione, Decisivo il codice di matricola

Il prezioso trapano

Un trapano demolitore, del valore di 700 euro, rubato nel lontano febbraio del 2006 all'interno di una ditta di impianti elettrici di  Zero Branco, è costato una doppia denuncia per ricettazione ad un 47enne ed un 22enne, entrambi di Vedelago. A tradire i due è stato il numero di matricola dello strumento, ritrovato dai carabinieri della stazione di Vedelago nel corso di una perquisizione in un magazzino di proprietà dei due uomini, entrambi disoccupati. L'utensile è stato posto sotto sequestro, in attesa di essere restituito ai legittimi proprietari che probabilmente, dopo 14 anni, davvero non ci speravano davvero di poterlo riavere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ressa per le scarpe Lidl corsa all'acquisto: esaurite anche a Treviso

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Non pagano l'affitto, i proprietari cambiano la serratura e li chiudono fuori

Torna su
TrevisoToday è in caricamento