rotate-mobile
Cronaca Vedelago

Vandali devastano l'oratorio, porte rotte e un crocifisso in pezzi: sei denunciati

L'episodio nella serata del 24 febbraio a Vedelago. I giovani, già conosciuti alle forze dell'ordine, hanno causato danni per mille euro. Saranno tutti segnalati dai carabinieri alla Procura

Vandali per noia, non hanno trovato di meglio di provocare danni in un oratorio dopo essere stati richiamati dal parroco. L'episodio è avvenuto nella serata dello scorso 24 febbraio a Vedelago. Responsabili dell'episodio sei ragazzini della zona,  che sono stati denunciati dai carabinieri per danneggiamento in concorso. Si tratta di studenti del luogo, tra i 15 e i 20 anni, quattro minorenni e due maggiorenni, alcuni con precedenti penali e di polizia. Il loro raid vandalico ha provocato vari danni tra cui due porte esterne dell’oratorio parrocchiale divelte e alla rottura di un crocefisso in legno e gesso, per un danno complessivo ammontante ad euro mille euro circa. Sarebbero state date alle fiamme anche alcune carte.

«

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali devastano l'oratorio, porte rotte e un crocifisso in pezzi: sei denunciati

TrevisoToday è in caricamento