menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venditore accoltellato in Cadore, era residente nella Marca

L'aggressione sabato 8 agosto a San Pietro di Cadore. In manette un 28enne comeliano accusato di aver accoltellato il venditore del Senegal ma residente Cavaso del Tomba

E' residente a Cavaso del Tomba il venditore ambulante accoltellato nel pomeriggio di sabato 8 agosto a San Pietro di Cadore in provincia di Belluno. L'aggressione è avvenuta verso le 16.30 a San Pietro di Cadore, in località Mare, non lontano dalla piazza del paese.

Il venditore ambulante, 47 anni originario del Senegal, ha avuto un acceso litigio con un ragazzo di 28 anni che all'improvviso ha estratto un coltello, pugnalando il senegalese all'addome. I passanti che avevano assistito alla scena hanno subito chiamato sul posto i soccorsi. A San Pietro di Cadore è intervenuto l'elisoccorso del Suem 118. Ricoverato in ospedale a Belluno il 47enne senegalese non è in pericolo di vita. Il litigio sembra essere partito da una discussione a sfondo razziale. Il 28enne è stato messo agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento