Commissione d'inchiesta su Veneto Banca, Marzio Favaro appoggia don Torta

Il sindaco di Montebelluna: "Credo che sia opportuno che si convochi al più presto una riunione con tutti i sindaci della provincia e del Veneto"

MONTEBELLUNA Dichiara il sindaco di Montebelluna, Marzio Favero: “Concordo pienamente con la richiesta del Gruppo di Don Torta, sull'esigenza che sia attivata una commissione d'inchiesta parlamentare in ordine alle vicende di Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza. Tanto per acclarare fino in fondo le responsabilità a livello locale, quanto per portare in nuce anche le responsabilità a livello nazionale. Infatti su quanto accaduto c'è una terribile opacità. E' inutile negare che si notano a livello nazionale atteggiamenti diversi nei confronti di altre banche. Sul serio tutti i crediti di Veneto Banca sono diventati incagli? Come mai Veneto Banca sei mesi prima superava lo stress test e sei mesi dopo era di nuovo nei guai?

E' opportuno che su questo si faccia luce fino in fondo e pertanto condivido la raccolta firme che è stata proposta assieme ad altri sindaci dell'area ed anzi credo che sia opportuno che si convochi al più presto a Montebelluna, città dove Veneto Banca è nata, una riunione con tutti i sindaci della provincia di Treviso e del Veneto per chiedere che si faccia piena chiarezza sul tracollo dell'Istituto Veneto Banca che ha coinvolto pesantemente il territorio, colpendo azionisti-risparmiatori ed i cui effetti sono lungi dall'esserci conclusi, purtroppo. In mezzo c'è anche la partita occupazionale che non può e non deve essere sottovalutata. Così come la questione della fiducia dei correntisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I prossimi giorni incontrerò i rappresentanti del Gruppo di Don Torta per concordare un percorso utile a coinvolgere quanti più soggetti possibili nella raccolta firme. Nel frattempo ho chiesto di avere un appuntamento con il nuovo presidente Beniamino Anselmi, persona di grande esperienza a cui è stato dato il compito di guidare il risanamento dell'Istituto, inaugurando una nuova stagione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

  • Coronavirus, Zaia: «Gli immigrati della Serena devono tornare a casa loro»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento