menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Veneto entra in Necstour per promuovere il turismo sostenibile

La regione è entrata a far parte dell'esecutivo del comitato. Caner: "ITurismo deve acquisire maggiore attenzione nell’agenda dell’UE"

TREVISO La Regione del Veneto è entrata nel Comitato esecutivo di Necstour, la Rete per la promozione di un turismo sostenibile e competitivo formata da alcune importanti regioni europee. “Saluto con grande soddisfazione – ha detto l’assessore veneto al turismo, Federico Caner – il nostro inserimento in questo network che in questi anni ha svolto un ruolo importante di sensibilizzazione a tutti i livelli, compreso il parlamento europeo, sulle straordinarie potenzialità economiche e sociali del turismo”.  


Sono 12 le Regioni che compongono il comitato esecutivo che rimarrà in carica sino al 2018: Catalogna, Andalusia e Galizia (Spagna), Toscana e Veneto (Italia), Provenza-Alpi-Costa Azzurra e Île-de-France (Francia), Fiandre (Belgio), Västra-Götaland (Svezia), Istria (Croazia), Cornovaglia (Gran Bretagna) e Limburg (Olanda). “Condividiamo pienamente gli obbiettivi della Rete – ha aggiunto Caner – che puntano al coordinamento e al rafforzamento di azioni di ricerca, sviluppo e innovazione nel settore del turismo sostenibile. I temi del turismo devono acquisire maggiore centralità e attenzione nell’agenda dell’UE, perché un contributo essenziale alla crescita e al lavoro, possono venire proprio da questo settore. Per questo NECSTouR è attesa da sfide rilevanti, non ultima quella di favorire un uso più ampio e efficace di strumenti oggi irrinunciabili quali i fondi strutturali”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Zona gialla dal 26 aprile, Confcommercio: «Grande iniezione di fiducia»

  • Incidenti stradali

    Scontro in A4 tra due tir e un'auto: morto sul colpo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento