Cronaca

Traffico di migranti, latitante arrestato: si nascondeva nella Marca

Catturato su mandato di arresto europeo un 42enne di origine romena che viveva da tempo a Vidor: condannato dalla giustizia del suo Paese d'origine, deve scontare una pena di 6 anni 4 mesi e 23 giorni

L'uomo è stato identificato dai carabinieri

Da tempo si nascondeva nella Marca, in particolare a Vidor. E' qui che i carabinieri della stazione di Valdobbiadene lo hanno scoperto e arrestato qualche giorno fa. Parliamo di V.G., 42enne di origine romena: a suo carico pendeva un mandato di cattura con una pena da scontare di 6 anni, 4 mesi e 23 giorni di reclusione in carcere per un cumulo di pene inflitte a seguito di reati commessi in Romania. In particolare V.G. si è reso responsabile tra il 2010 e il 2014 dei reati di contrabbando e traffico di migranti, per i quali è stato riconosciuto colpevole e condannato dalla magistratura rumena.

In base alla Legge n. 218/1995 le sentenze a carico di V.G., sebbene emesse da autorità giudiziaria estera, possono essere riconosciute ed eseguite in Italia, a seguito di provvedimento di riconoscimento da parte della Corte d’Appello di Venezia. Al termine delle operazioni di identificazione e notifica, V.G. è stato associato presso il carcere di Treviso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico di migranti, latitante arrestato: si nascondeva nella Marca

TrevisoToday è in caricamento