Cronaca Via Marconi G., 3

San Pietro di Feletto, controlli tutta la notte contro i furti

L'amministrazione comunale ha approvato una convenzione con la vigilanza privata: tutte le notti dalle 22 alle 6 il territorio sarà sorvegliato

SAN PIETRO DI FELETTO - Partirà ai primi di maggio il nuovo progetto “Feletto Sicura”. L’Amministrazione comunale, infatti, ha approvato nei giorni scorsi la convenzione con un istituto di vigilanza privato: sono previsti pattugliamenti tutte le notti (7 giorni su 7) dalle 22 alle 6 del mattino con due passaggi della pattuglia di guardie giurate, in costante collegamento radio con il centro operativo dell’istituto e con le forze dell’ordine preposte al controllo del territorio.

La pattuglia effettuerà tappe nelle frazioni con presidio dei luoghi considerati più a rischio. Presso gli “obiettivi” verranno installati degli appositi terminali codificati che consentiranno di effettuare i rilevamenti dei passaggi notturni. Il servizio avrà durata sperimentale di 8 mesi. Il Comune ha strappato la convenzione ad un costo molto vantaggioso e ha negoziato un prezzo calmierato anche per i cittadini che volessero estendere il servizio di vigilanza alle loro abitazioni che si trovano lungo percorso.

«La sicurezza è una delle nostre priorità amministrative – spiega il sindaco Loris Dalto -. Non potendo assumere il secondo vigile per i limiti al tetto della spesa per il personale imposti dal Patto di Stabilità, finora avevamo garantito il presidio del territorio tramite la convenzione con la polizia locale del Comune di Pieve di Soligo. Abbiamo ora trovato questa nuova soluzione che dà continuità al Progetto “Feletto Sicura” ampliando la copertura del presidio del territorio a tutti i giorni della settimane ed estendendolo a tutte le ore della notte. Siamo convinti che aumenterà la percezione di sicurezza sul nostro territorio e che saranno disincentivati i malintenzionati».

Secondo i dati forniti dalla Prefettura di Treviso, la microcriminalità a San Pietro di Feletto, con 82 delitti registrati nel 2012 a fronte dei 115 registrati nel 2006, rimane nettamente inferiore a quella dei Comuni dell’area del Coneglianese che nello stesso anno hanno registrato una media di 139,5 delitti. I dati del 2013 dei fenomeni di microcriminalità non sono ancora stati comunicati ma, essendosi registrato un incremento a livello sovra comunale, è verosimile che il Felettano sia in linea con questa tendenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Pietro di Feletto, controlli tutta la notte contro i furti

TrevisoToday è in caricamento