rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Villorba

Non potrà più avvicinarsi alla ex, altrimenti andrà in carcere

Un 56enne di Villorba è stato recentemente denunciato per stalking dalla ex compagna, dopo averla perseguitata telefonicamente e in seguito ai vari appostamenti nei luoghi da lei frequentati

La loro relazione è durata circa tre anni, poi lei l’ha lasciato e, da allora, lui ha iniziato a perseguitarla, fino a beccarsi una denuncia.

56 anni lui, 49 la donna, entrambi reduci da una separazione e con dei figli a carico, hanno troncato il rapporto intorno a dicembre, ma lui non ha accettato la decisione della compagna.

Dalle richieste di ascolto attraverso pressanti telefonate, all’appostarsi in macchina, seguendola, nel parcheggio fuori dal domicilio o al lavoro. Il 56enne è più volte andato perfino a prendere i figli della ex a scuola per riportarli a casa, ha fatto di tutto per tornare con lei.

Ma il suo agire non è stato ben visto dalla donna, forse anche a causa dei recenti episodi legati allo stalking, tanto che lei ha deciso di rivolgersi alla polizia prima con un richiamo, poi con una denuncia.

Per il 56enne, ora, il provvedimento finale: non potrà più avvicinarsi alla ex compagna, né frequentare i luoghi in cui lei si trova, altrimenti finirà in carcere. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non potrà più avvicinarsi alla ex, altrimenti andrà in carcere

TrevisoToday è in caricamento