Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Scelto il vincitore del concorso di composizione corale “Una canzone per l’Adunata"

Il contest è stato voluto dall'ANA per caratterizzare come "inno" l'appuntamento delle penne nere in calendario a Treviso dal 12 al 14 maggio

TREVISO Oltre sessanta componimenti hanno caratterizzato il Concorso di Composizione Corale “Una canzone per l’Adunata”, ideato dalla Sezione ANA di Treviso per valorizzare brani che incarnino gli autentici valori alpini e ricordino la Grande Guerra di cui ricorre il Centenario. Vincitore assoluto Angelo Bernardelli (Bresso-Milano) autore di "Quel che resta". Vista la qualità del lavoro ha ottenuto una segnalazione di merito Maurizio Santoiemma (Padova) per "Schiera di penne"; brani segnalati: "Improvviso, l'inverno" di Gian Pietro Capacchi (Parma), “Ardore alpino” di Bernardino Zanetti (Venezia), "Alpini della Julia" di Daniele Bof (Montebelluna-Treviso), "Figli del Piave" di Aldo Speranza (Feltre-Belluno), "L'adunata" di Sebastiano Zanetti (Passons-Udine). I partecipanti erano stati invitati a realizzare una composizione polifonica di ispirazione popolare, da 3 a 4 voci pari a cappella, di durata compresa tra 2 e 5 minuti.

L’iniziativa musicale è nata dalla collaborazione tra tutti i cori ANA trevigiani, con la volontà di dare all’Adunata del Piave una svolta canora e di innovazione sui canti oramai datati anni almeno mezzo secolo. Il Bando di concorso spiega che l’obiettivo è anche quello di “promuovere la nuova creatività riconoscendo alla musica la straordinaria capacità di dar nobile espressione ai valori alpini, in coerenza e in riferimento con quanto enunciato nell’art.1 dello Statuto dei Cori ANA della Sede Nazionale”. Il bando di concorso è stato pubblicato sui siti relativi all'Adunata e spedito agli alpini di tutte le sezioni italiane, inviato agli istituti musicali e, grazie alla collaborazione con ASAC Associazione per lo Sviluppo delle Attività Corali del Veneto, inoltrato a tutte le Associazioni Corali Regionali.

La giuria del concorso era composta dai rappresentanti delle 4 Sezioni che organizzano l'adunata 2017 (Treviso, Conegliano, Valdobbiadene, Vittorio Veneto), da due maestri nominati dall'ASAC e da un giurato nominato dal COA (Comitato Organizzatore Adunata). Ecco i loro nomi: Sezione di Treviso M° Claudio Provedel, Sezione di Conegliano M° Simonetta Mandis, Sezione di Vittorio Veneto M° Carlo Berlese, Sezione di Valdobbiadene M° Antonio Facchin, nominati ASAC Veneto M° Maria Dal Bianco e M° Mauro Zuccante, nominato COA  presidente Luigi Cailotto. Sono giunti a Treviso 64 componimenti valutati dalla commissione attraverso dei parametri stabiliti dal Direttore Artistico dell’Adunata M° Ettore Galvani, recentemente nominato presidente FENIARCO, Federazione Nazionale Italiana Associazioni Regionali Corali.

CONCORSO CANZONE-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scelto il vincitore del concorso di composizione corale “Una canzone per l’Adunata"

TrevisoToday è in caricamento