menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Serra di piante di marijuana in casa, nei guai un 27enne

Controllo dei carabinieri a Vittorio Veneto, in via Perosi. A finire nei guai un giovane badante, senza nessun precedente penale alle spalle

VITTORIO VENETO Nella mattinata del 24 settembre 2018 i carabinieri di Vittorio Veneto, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Treviso B.R, un vittoriese di 27 anni, incensurato, professione badante, residente a Vittorio Veneto, per il reato di coltivazione e produzione di sostanze stupefacenti. Nel corso della perquisizione presso la sua abitazione in via Perosi i carabinieri hanno rinvenuto all’interno di un ripostiglio cinque piante di cannabis con relativa attrezzatura (secchi, fertilizzanti, inaffiatoi, lampade e ventilatori) per la coltivazione, che sono state poste sotto sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento