menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I ladri in azione

I ladri in azione

Furto della bandiera italiana agli Alpini, denunciati quattro studenti

L'episodio era avvenuto nella notte tra il 10 e l'11 febbraio. Ad incastrare i ladri, tutti tra i 15 e i 17 anni, sono state le immagini delle telecamere di videosorveglianza della stazione ferroviaria

I carabinieri della stazione di Vittorio Veneto, al termine delle indagini, con il supporto della Polizia Ferroviaria di Conegliano, hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica dei Minori di Venezia quattro studenti di età compresa tra i 15 ed i 17 anni, residenti nel vittoriese e nel coneglianese, che nella notte tra il 10 e l'11 febbraio 2020 si sono resi responsabili del furto della bandiera tricolore issata sul pennone della sede A.N.A. di Vittorio Veneto.

Le indagini, scattate a seguito della denuncia presentata dal presidente della sezione A.N.A. di Vittorio Veneto, hanno permesso di identificare gli autori grazie alla visione dei filmati delle immagini del sistema di videosorveglianza della stazione ferroviaria di Vittorio Veneto, che hanno ripreso la scena nella quale i quattro ragazzi si sono avvicinati al pennone, ed uno di loro ha ammainato la bandiera e se l'è portata via.

I successivi controlli hanno permesso ad una pattuglia dei carabinieri di Vittorio Veneto, durante un transito presso l'area Fender, di riconoscere visivamente il ragazzo immortalato dalle videocamere mentre rubava la bandiera. Identificato, ed intimorito dalla circostanza del controllo, ha confessato, manifestando anche un pentimento, di essere stato responsabile del furto ed ha riconsegnato spontaneamente la bandiera, che nel frattempo si era portato presso la propria abitazione e la custodiva nella propria stanzetta. Gli ulteriori accertamenti, grazie alle indicazioni fornite dal ragazzo autore del furto, hanno permesso di risalire all'identità degli altri quattro ragazzi, che sono stati denunciati per il reato di concorso in furto aggravato.

WhatsApp Image 2020-03-04 at 11.38.19-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento