rotate-mobile
Cronaca Vittorio Veneto / Via della Chiesa

Ladri entrano in parrocchia e rubano 10mila euro: servivano per il restauro del campanile

Nel mirino la comunità vittoriese di Carpesica. Sull'episodio indagano i carabinieri: l'autore (o gli autori) del furto non hanno lasciato tracce o segni di scasso

Ladri in azione a Vittorio Veneto, in via della chiesa. Ignoti nei giorni scorsi, in data e arco temporale imprecisati, si sarebbero introdotti senza apparente effrazione negli uffici della parrocchia della chiesa di San Michele profeta, in località Carpesica, da cui hanno asportavano la somma di più di 10.000 euro, ricavata dalle offerte destinate alla ristrutturazione del campanile ma non solo. Indagini sono in corso da parte dei carabinieri di Vittorio Veneto.

«Invito il ladro a restituire quel che ha preso, certamente si tratta di qualcuno che ci teneva d'occhio e conosceva i luoghi e i nostri spostamenti. Spero non sia qualcuno vicino a noi, siamo davvero tutti senza parole» ha commentato don Matteo D'Arsiè, parroco di Carpesica «Una parte sono stati raccolti per sistemare la torre campanaria, una parte sono offerte, altri soldi sono invece casse correnti delle parrocchie di Carpesica e Formeniga».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri entrano in parrocchia e rubano 10mila euro: servivano per il restauro del campanile

TrevisoToday è in caricamento