Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca

Motociclista morto a Vittorio Veneto, indagato il guidatore dell'auto

Il sostituto procuratore Daniela Brunetti ha iscritto nel registro degli indagati il 62enne alla guida di una Jeep Compass contro cui Ortolan, nelle prime ore del mattino di sabato 7 agosto, si è schiantato a bordo della sua Kawasaki Zr 750. Il pubblico ministero ha dato il nulla osta per la restituzione della salma ai familiari

Nella foto

La Procura di Treviso ha aperto una inchiesta sull'incidente, avvenuto in Via Vallata a Vittorio Veneto la mattina di sabato 7 intorno all'una, e costato la vita al motociclista Alessio Ortolan, 31enne residente a Colle Umberto. Il sostituto procuratore Daniela Brunetti ha infatti iscritto nel registro degli indagati il 62enne alla guida di una Jeep Compass contro cui Ortolan, che era in sella alla sua  moto Kawasaki Zr 750, si è schiantato. Il pubblico ministero ha già dato il nulla osta per la restituzione della salma alla famiglia e la celebrazione dei funerali.

Secondo una prima ricostruzione il 31enne stava viaggiando da Revine Lago verso Vittorio Veneto quando ha urtato violentemente contro la Jeep Compass; l'auto si sarebbe immessa sulla strada provinciale 35 da un parcheggio pubblico e il motociclista non è riuscito a frenare in tempo finendo contro il veicolo. Immediata era stata la chiamata ai soccorsi. Oltre al personale del Suem 118 sono intervenuti sul luogo dell'incidente anche i carabinieri di Vittorio Veneto per i rilievi del caso. I due mezzi coinvolti nell'incidente sono stati posti sotto sequestro.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Motociclista morto a Vittorio Veneto, indagato il guidatore dell'auto

TrevisoToday è in caricamento