Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Nuove accuse di violenza sessuale contro l'ex parrocco

Contro Don Federico De Banchi, ex sacerdote di Santa Giustina e Val Lapisina, attualmente a processo aver molestato quattro giovani maggiorenni ricoverati nel reparto di psichiatria dell'ospedale vittoriese, sarebbe stata sporta una seconda querela sempre per lo stesso reato. Vittima un ragazzo di Conegliano che al tempo dei fatti era minorenne

Nuove accuse di violenza sessuale contro don Federico De Bianchi

Su don Federico De Bianchi, il sacerdote accusato di aver molestato quattro giovani maggiorenni ricoverati nel reparto di psichiatria dell'ospedale vittoriese, pesa un'altra denuncia per violenza sessuale. L'ha presentata un giovane, oggi maggiorenne ma che al tempo dei fatti aveva meno di 18 anni. Il periodo sarebbe lo stesso degli episodi per i quali il sacerdote, ex parroco di S. Giustina e Val Lapisina, è finito a processo con l'accusa di aver "toccato" i ragazzi che erano ospiti della comunità di  Villa Delle Rose a Vittorio Veneto.

Non è chiaro se il ragazzo, che è originario di Conegliano, fosse anche lui degente in una struttura specializzata nel trattamento di giovani con problemi psichiatrici. La querela sarebbe stata presentata nei giorni scorsi da una persona che si è decisa ad andare in Procura grazie alle cronache giornalistiche che raccontano delle molestie di natura sessuale che sarebbero state perpetrate dal sacerdote. Il ragazzo non potrà però testimoniare nell'ambito del processo in corso; è stato aperto quindi un distinto fascicolo di cui si sta occupando il sostituto procuratore Daniela Brunetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove accuse di violenza sessuale contro l'ex parrocco

TrevisoToday è in caricamento