menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una truffa on line

Una truffa on line

Truffa on line sugli articoli sanitari, due denunciati

Raggirato un 64enne di Vittorio Veneto che è stato ingannato e indotto a versare su una prepagata la somma di 1.100 euro. Indagine dei carabinieri

La classica truffa on line "inversa", quella scoperta nei giorni scorsi dai carabinieri di Vittorio Veneto che hanno denunciato un 50enne del milanese perché nel settembre scorso, fingendosi interessato all'acquisto di alcuni articoli sanitari proposti su un sito di annunci economici da un 64enne di Vittorio Veneto, lo aveva indotto in errore, facendosi accreditare dal venditore la somma di 1.100 euro su una carta prepagata. Denunciato anche un complice del 50enne, un pakistano di 33 anni residente nel bresciano. Lo straniero aveva attivato la scheda telefonica fittizia utilizzata per contattare la vittima.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento