menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Uno specchietto rotto

Uno specchietto rotto

Truffa dello specchietto fallisce, tre denunciati dai carabinieri

L'episodio mercoledì mattina a Vittorio Veneto. A smascherare gli autori del tentato raggiro, due donne di 25 e 44 anni e un 25enne, è stata la scaltrezza di un 22enne vittoriese che ha subito messo in fuga i malviventi e allertato il 112

Tre malviventi, tutti pregiudicati e originari di Adrano (Catania), sono stati pizzicati a mettere a segno la classica "truffa dello specchietto" a Vittorio Veneto e sono stati denunciati dai carabinieri di Cison di Valmarino: si tratta di un 25enne, R.A., e di due donne di 44 e 25 anni, R.F. e R.G.

I tre, mercoledì mattina, hanno fermato una Fiat Punto nei pressi di Porta Cadore. La vettura era condotta da un vittoriese di 22 anni: con il pretesto di aver subito danno allo specchietto della loro Alfa Romeo blu, hanno cercato di farsi consegnare una somma in denaro. Alla richiesta della loro giovane vittima di chiamare i carabinieri, i malviventi si sono dileguati in direzione Revine Lago e sono stati intercettati e fermati dalla pattuglia della stazione di Cison di Valmarino in località Tovena. Al termine delle procedure di identificazione, i tre siciliani sono stati denunciati per il reato di tentata truffa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Covid alle superiori: «Metà dei contagi non è avvenuta a scuola»

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento