menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La droga sequestrata dalla polizia locale

La droga sequestrata dalla polizia locale

Bivacca con i suoi cani al parco Papadopoli, scatta il blitz di polizia locale e carabinieri

L’operazione di controllo è scattata alle 7 e ha permesso l’identificazione di Z.M. di 26 anni, senza fissa dimora, che, forzando le reti di protezione dell’edificio, vi era entrato e si era accampato stabilmente

I carabinieri della stazione di Vittorio Veneto, in collaborazione con la polizia locale ed il servizio veterinario dell’Ulss 2 di Treviso, sono intervenuti nella mattinata di martedì nel parco Papadopoli per verificare la presenza di alcune persone accampate all’interno dell’edificio a suo tempo utilizzato come serra dell’omonima villa. L’operazione di controllo è scattata alle 7 e ha permesso l’identificazione di Z.M. di 26 anni, senza fissa dimora, che, forzando le reti di protezione dell’edificio, vi era entrato e si era accampato stabilmente.

Il giovane aveva tre cani, verificati dal medico veterinario e risultati microchippati e in buona salute. I controlli di rito consentivano il rinvenimento di circa 40 g di sostanze stupefacenti, dei quali 37 g di anfetamine, 2 g di hashish e 0,5 di marijuana, oltre ad un coltello con tirapugni. Z.M., al termine delle procedure di identificazione, è stato denunciato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e per porto abusivo d’arma, mentre il Comando di Polizia Locale procederà per i reati di invasione abusiva di edificio e danneggiamento di proprietà comunale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento