rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Cronaca Volpago del Montello

Dopo il blitz di "Striscia" i Nas sequestrano il canile abusivo di Volpago

Intervengono carabinieri e veterinari dell'Ulss: la struttura "Zanellato" non aveva nessuna autorizzazione sanitaria. I 47animali affidati al proprietario in attesa di definire il loro destino

VOLPAGO DEL MONTELLO Dopo l'intervento dell'inviato di "Striscia la notizia", Edoardo Stoppa, presso il canile "Zanellato" di Volpago del Montello in cui gli animali sono stati immortalati in condizioni igienico-sanitarie precarie, martedì è stata la volta dei carabinieri del nucleo Nas di Treviso che, coordinati dal comandante Vincenzo Nicoletti, si sono presentati presso la struttura, accompagnati dai veterinari dell'Ulss 2. Alla luce di quanto è emerso (la struttura non aveva nessuna autorizzazione sanitaria ed era dunque abusiva) i militari hanno posto sotto sequestro sia il canile che i 47 cani ospitati presso il canile. Già nel 2013 i militari erano intervenuti da "Zanellato". All'epoca, come del resto nei giorni scorsi, i cani (setter, yorkshire, bullodg francesi, cocker e altri) erano in ottime condizioni.

GUARDA IL SERVIZIO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il blitz di "Striscia" i Nas sequestrano il canile abusivo di Volpago

TrevisoToday è in caricamento