Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca

Writers danneggiano il centro sociale di Semonzo: denunciati

I due ragazzini sono stati beccati qualche sera fa mentre, armati di torce e bombolette spray, disegnavano sulle pareti del centro sociale

BORSO DEL GRAPPA - Erano armati di torce, passamontagna, mascherine e bombolette spray di diverso colore utili per replicare la loro scritta "Lsp" sui muri cittadini, peccato però che l'immobile scelto per la scorribanda notturna fosse il centro sociale del paese, spesso controllato dai militari.

Il fatto è avvenuto qualche sera fa a Semonzo verso l'una di notte quando una pattuglia dei carabinieri di Castelfranco Veneto ha notato due giovanissimi intenti ad operare nei pressi di un muro del centro sociale e scambiandoli inizialmente per due ladri li hanno avvicinati e poi bloccati. Grande è stato però lo stupore quando hanno scoperto non trattarsi di due comuni malviventi, ma di due 15enni di Borso del Grappa facenti parte del gruppo di writers Lions Semonzo Plaza, il cui acronimo "Lsp" stavano disegnando con le bombolette spray.

Non è stato semplice però per i carabinieri riuscire ad identificare i due ragazzini perchè uno dei due ha immediatamente tentato la fuga attraverso un giardino privato nelle vicinanze, mentre il secondo è riuscito a scappare con i favori del buio e tornare a casa, ma il giorno successivo è stato identificato e denunciato per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale come il proprio complice. Le indagini delle forze dell'ordine sono ora volte a capire se possano aver colpito altre zone limitrofe in passato, mentre i genitori dei due writers si sono immediatamente offerti per risarcire il danno causato dai loro figli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Writers danneggiano il centro sociale di Semonzo: denunciati

TrevisoToday è in caricamento