Cronaca Zero Branco

A Zero Branco ben 100 multe per eccesso di velocità in 50 giorni

Una media di quasi due al giorno: si tratta dell'effetto dell’intensificazione dei controlli della polizia locale sia su strade principali che secondarie

Quasi 100 contravvenzioni per eccesso di velocità in meno di 50 giornate, tra l’1 luglio e il 15 agosto. Una media di quasi due al giorno. È un primo bilancio dei recenti controlli su strada effettuati dalla Polizia Locale di Zero Branco, guidata dal comandante Omar Cecchetto. Le già frequenti attività di monitoraggio del territorio sono infatti state intensificate nel periodo estivo, rispondendo alle numerose segnalazioni giunte dai cittadini che chiedevano maggior sicurezza ed iniziative di contrasto all’alta velocità

I controlli, su postazioni presegnalate, ben visibili e presidiate, sono stati effettuati sia su arterie ad alta percorrenza sia su strade secondarie, frequentate da bambini ed anziani e proprio per questo al centro delle richieste di attenzione da parte della cittadinanza. Le operazioni, che proseguiranno su tutto il territorio comunale, sono state effettuate dagli agenti della Polizia Locale utilizzando un autovelox di ultima generazione. Lo strumento, uno dei recenti investimenti effettuati dall’Amministrazione Comunale per prevenzione e sicurezza stradale, ha pizzicato nel periodo tra l’1 luglio ed il 15 agosto un numero complessivo pari a 96 automobilisti che superavano i limiti di velocità imposti. Per tutti sono scattate le sanzioni amministrative così come previste dal Codice della strada. Nelle medesime operazioni su strada gli agenti hanno monitorato - e se del caso sanzionato - anche la regolarità del transito di autocarri o rimorchi in strade secondarie, il cui passaggio in vie dalla carreggiata limitata può risultare pericoloso.

«Abbiamo sempre ritenuto la collaborazione tra cittadinanza e autorità locali una parte fondamentale dell’intera attività amministrativa. Rafforzare i controlli della Polizia Locale in alcuni punti critici segnalati dagli stessi cittadini va proprio in questa direzione, a tutela dell’interacomunità - sottolineano il sindaco Luca Durighetto ed il consigliere comunale con delega alla sicurezza Claudio D’Angelo - l’attività su strada si inserisce allora in un più allargato progetto che riguarda la sicurezza nel suo senso più ampio, con progetti quali l’installazione di varchi elettronici e di videosorveglianza, “Adotta una telecamera” e Controllo di Vicinato. Insieme, si è più forti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Zero Branco ben 100 multe per eccesso di velocità in 50 giorni

TrevisoToday è in caricamento