Cronaca Zero Branco

Ex fidanzati scomparsi, ricerche anche nella zona di Zero Branco

Nel pomeriggio di oggi, 16 novembre, i vigili del fuoco con carabinieri e polizia hanno avviato una nuova battuta lungo le rive dei fiumi Dese e Zero: nella notte tra sabato e domenica è stato registrato il passaggio della Punto nera su cui viaggiavano Giulia Cecchettin e Filippo Turetta

Dal pomeriggio di oggi, 16 novembre, le ricerche di Giulia Cecchettin e Filippo Turetta, gli ex fidanzati 22enni scomparsi da sabato scorso si stanno concentrando in maniera decisa in provincia di Treviso, in particolare nella zona di Zero Branco. Nella notte tra sabato e domenica sarebbe stato infatti registrato dal sistema targasystem e dalle telecamere di videosorveglianza un passaggio della Fiat Punto nera su cui viaggiavano i due giovani: il lasso di tempo tra la rilevazione in entrata nel territorio comunale della vettura e quella in uscita ha fatto ipotizzare agli investigatori una sosta "anomala" dell'auto. Dalle 14 di oggi i vigili del fuoco, con carabinieri, guardia di finanza e polizia, hanno dato dunque il via ad una nuova battuta di ricerche che si concentreranno soprattutto sulle sponde dei due corsi d’acqua che attraversano il territorio di Zero Branco, ovverno lo Zero e il Dese. Proprio oggi Giulia avrebbe dovuto luarearsi in ingegneria biomedica. In serata Antenna Tre ha pubblicato in esclusiva il frame del passaggio dell'auto a Zero Branco, alle 00.43 di domenica. Nelle prossime ore le ricerche delle forze dell'ordine saranno probabilmente rivolte anche al fiume Piave. La vettura sarebbe stata registrata, poco dopo, anche tra Maserada e Spresiano.

La Fiat Punto che alle 00.43 è transitata sulla Noalese

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex fidanzati scomparsi, ricerche anche nella zona di Zero Branco
TrevisoToday è in caricamento