Torna il Caseus Veneti: due giornate dedicate al miglior formaggio veneto

Ritorna la 15ª edizione dell'evento più goloso del Veneto con oltre 70 caseifici e 400 formaggi in concorso. Un appuntamento gratuito con degustazioni guidate, cooking show, caseificazioni in diretta e mostra mercato

Un tripudio di formaggi in gara per aggiudicarsi la medaglia più meritevole. Caseus Veneti non è solo un concorso, è una festa del gusto e di un prodotto, il formaggio, che è metafora di identità, storia e tradizione. Un evento che giunge alla 15^ edizione che è manifesto di una sempre crescente attenzione a territorio, gusto e valorizzazione dell’arte casearia, in tutte le sue forme. Un concorso che premierà 38 categorie, tante sono le eccellenze casearie venete, che si distribuiscono tra Denominazioni di Origine Protetta, formaggi tipici, caprini, freschi, freschissimi, affinati, stagionati e molto altro. Oltre 70 i caseifici in gara per una competizione che valuta più di 400 prodotti caseari che si potranno degustare, ammirare e acquistare a partire dalle 10.15 di Sabato 28 settembre, quando verrà tagliato il nastro inaugurale, e per tutta domenica 29 settembre dalle 10 alle 19 a Villa Contarini (PD).

Un concorso che mette in mostra tutto il tesoro della produzione casearia della Regione Veneto e che quest’anno apre due sezioni speciali: il primo concorso Nazionale dei Formaggi di Fattoria, e Il primo concorso nazionale Formaggi di Montagna. Queste le grandi novità della kermesse 2019, che abbraccia tutte le regioni e rimette al centro la figura del pastore-casaro e il ritorno alle origini della tecnica casearia, con particolare attenzione alle zone montane. Informare il consumatore, questo l'obiettivo dell'iniziativa, ad una scelta consapevole e alla conoscenza delle qualità e caratteristiche dei formaggi DOP e delle grandi produzioni tipiche locali. Tra i grandi protagonisti indiscussi dell'evento, i Consorzi di Tutela dei formaggi DOP come Asiago, Casatella Trevigiana, Montasio, Monte Veronese, Piave, Provolone Valpadana e Mozzarella STG con la guida del Consorzio del Grana Padano che è capofila di un comitato promotore davvero eccellente: ben 8 denominazioni protette a livello comunitario.

Due giornate ad ingresso gratuito dove la qualità e l'eccellenza metteranno in relazione visitatori e produttori attraverso tantissime esperienze ed attività. Numerose le iniziative come le caseificazioni in diretta, le “degustazioni al buio”, gli abbinamenti vino – formaggio, le pizze con i Dop e i cooking show dove 7 chef provenienti da diverse regioni reinterpreteranno le denominazioni venete. Non mancheranno inoltre le Lezioni di cucina con lo chef stellato italo-francese Michel Basaldella che presenta il suo nuovo concetto di “RISO alternative food” ricette di risotti con formaggi DOP del Veneto in collaborazione con l'istituto per l'enogastonomia Dieffe di Padova.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non solo formaggi ma anche trenta gustose eccellenze animeranno l'area shop con cioccolati, vini, birre, liquori, salumi, insaccati e molto altro. Nel parco monumentale di Villa Contarini si svolgerà nella mattinata di domenica anche la seconda edizione della MOOHRUN Cheese Edition corsa podistica non competitiva aperta a tutti. Riconfermato anche per l'edizione 2019 il sostegno alla Fondazione Città della Speranza sia con la cena benefica che anticiperà l'evento giovedì 26 settembre presso l’agriturismo La Penisola a Campo san Martino Padova, sia con la possibilità, Sabato e Domenica durante la manifestazione, di acquistare i formaggi in concorso presso lo spazio dedicato alle Forme di Solidarietà, dove la collaborazione riguarderà anche la Onlus Life Inside. Insomma, un evento adatto a tutti: amanti del buon cibo, famiglie, critici e curiosi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Covid 19, studio choc di un epidemiologo trevigiano:«Il vaccino? Forse è una chimera»

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento