Cena di gala solidale con Miss Italia al Centro Atlantis

Martedì 25 giugno gli chef dei Ristoranti del Radicchio si riuniranno a Castelfranco per deliziare i presenti e devolvere il ricavato al progetto Buoni Amici Social Street

Con questa seconda edizione “A tavola col cuore c’è più gusto” si avvia a diventare un appuntamento fisso per il Centro Atlantis. L’evento, ideato e promosso lo scorso anno da Egidio Fior, presidente dei Ristoranti del Radicchio, viene riproposto quest’anno per continuare a sostenere il progetto di co-housing per persone con disabilità Buoni Amici Social Street.

Una cena di gala in cui gli ospiti potranno gustare i prodotti del nostro territorio preparati da chef di alto livello e che si svolgerà martedì 25 giugno 2019 alle ore 20 presso il Centro Atlantis, in via Postioma di Salvarosa a Castelfranco Veneto. Madrina della serata Miss Italia 2018 Carlotta Maggiorana delle Marche. «Siamo molto riconoscenti a Egidio Fior e a tutti i Ristoranti del Radicchio - dice la coordinatrice degli educatori del Centro Stefania Volpato – solo la loro generosità e disponibilità rende possibile questo meraviglioso evento che non è solo un modo per raccogliere fondi ma anche un’occasione preziosa per raccontare che cosa è diventato Buoni Amici Social Street». Proprio un anno fa con “A tavola col cuore c’è più gusto” si è dato il via alla raccolta fondi che oggi ha superato i 40mila euro. «Qualche giorno fa, in occasione delle riprese del video che verrà proiettato alla cena di gala – racconta Egidio Fior – ho visitato l’appartamento ed è stata un’emozione grande pensare che grazie al nostro aiuto fra qualche mese in quell’appartamento persone con disabilità potranno vivere situazioni in autonomia». Buoni Amici Social Street, infatti, prevede la ristrutturazione di un appartamento di Castelfranco Veneto con l’obiettivo di renderlo accessibile e adatto per persone con disabilità motoria. Una casa che diventerà per alcuni ragazzi, che ora frequentano il Centro Atlantis, un’occasione di autonomia, di realizzazione personale, di inclusione sociale, di creazione di relazioni fuori e dentro l'appartamento, con il sostegno di esercizi commerciali del territorio, associazioni culturali e di volontariato e molti altri ancora. Inoltre, Buoni amici social street è un progetto di ricerca e sperimentazione promosso dalla Rete Innovativa Regionale (RIR) “Venetian Smart Lighting” e dalla RIR “ICT for Smart and Sustainable Living” che conta nella sua partnership 22 aziende e tre Università del Veneto coordinate dal Prof. Luciano Gamberini di Univeneto.

unnamed - 2019-06-17T115128.005-2

Il menù

Veniamo quindi al prelibato menù pensato dagli chef dei Ristoranti del Radicchio. Si inizia con un ventaglio variegato di antipasti: fritturine di pesce di laguna “le papere”, figulì di baccalà mantecato alla trevigiana, battuta di sorana condita all’olio del Garda, black angus marinato alle erbette aromatiche, buffet di salumi veneti “so.pas”, speck d’oca, petto di tacchinella fume’, sopressa e prosciutto, involtini di melanzane al pesto genovese, mozzarelline di bufala alla moda estiva, insalata di cappone, “so.pas” ai frutti esotici e cinque cereali dei colli asolani con verdure e legumi del cavallino. Come primi piatti, risotto acqua di pomodoro, fiori di zucca e basilico, rigatoni di pasta fresca al pomodoro concassè e maccheroncini di patate “master” con ragù di corte; a seguire il carpaccio di cefalo di laguna agli agrumi, seppioline alla veneziana con polenta e bocconcini d’asino all’ortolana. Il tutto arricchito da un buffet di formaggi “latterie venete” con le sue confetture e per concludere in dolcezza, un buffet di frutta, il gelato artigianale “Pedro Eis” e i deliziosi dolci del maestro Moralberti. Le pietanze sono accompagnate da una selezione di vini, dal Prosecco Doc allo Chardonnay passando per il Merlot Veneto igt, ma c’è anche la birra (la 150° bionda premiun Lager) e infine l’acquavite d’uva.

Centro Polivalente Atlantis

Atlantis è un Centro Polivalente gestito dall'A.T.I. "Con..tatto" formata dalle Cooperative sociali L'Incontro, Cà Speranza e Il Girasole ed eroga servizi diurni e residenziali alle persone con disabilità del territorio dell'ex ULSS 8. Al suo interno vengono attivati servizi strutturati, secondo modalità organizzative e proposte educative che rispondono a bisogni e a livelli di autonomia diversi delle persone con disabilità. Nello specifico vi sono quattro Centri Diurni per Disabili (CDD) che accolgono complessivamente 96 persone e un servizio residenziale (RSA) per 24 ospiti.

Ristoranti del Radicchio

I Ristoranti del Radicchio è un gruppo composto da 9 ristoratori delle provincie di Treviso, Venezia e Belluno e vantano tra i loro associati ben due stelle Michelin. L’obiettivo di questo gruppo è diffondere la conoscenza della cucina veneta e in particolare del radicchio nel territorio nazionale. I Ristoratori del Radicchio sono protagonisti di numerose manifestazioni. Ne citiamo una: dal 2000 si occupano dell’organizzazione della cena di gala della finale di Miss Italia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autotrasporti: in arrivo i rimborsi per i costi delle patenti professionali

  • Cosa fare a Treviso e provincia nel weekend: tre giorni di feste e divertimento

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

  • Schianto contro un'auto, grave motociclista 46enne

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Come pulire la lavatrice: consigli per farla tornare come nuova

Torna su
TrevisoToday è in caricamento