"Chiacchiere in cucina": un corso per mamme alla scuola d'infanzia di Monastier

Ad aprile la scuola paritaria ha proposto un corso di cucina di base, per insegnare alle mamme a preparare le pietanze che i bimbi consumano normalmente a scuola. E' stata un'esperienza molto positiva.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

MONASTIER Un corso base per imparare alcune ricette, semplici e genuine, da proporre in famiglia, ma anche un'occasione per socializzare con altre mamme, i cui bambini frequentano la medesima scuola. “Chiacchiere in cucina” è il titolo di una bella attività, svolta nel mese di aprile, proposta dalla scuola di infanzia paritaria Santa Maria Assunta di Monastier e dal nido integrato Peter Pan. L'insegnante era Alessandra, la cuoca della scuola, che ha proposto alle mamme alcuni menù e ricette che prepara a pranzo per i bambini. “L'idea è nata dalle richieste di alcuni genitori – spiega la coordinatrice della paritaria, Teresa – che volevano conoscere la preparazione di alcune pietanze che i piccoli mangiano volentieri a scuola, mentre riproposte a casa, non sempre incontrano lo stesso interesse”. Nove le mamme che hanno aderito a questa prima edizione del corso di cucina base, suddiviso in 4 lezioni: un primo incontro introduttivo, con alcune tecniche di preparazione, cottura e scelta delle materie prime; poi 3 menù, uno per serata, in cui la cuoca ha realizzato insieme alle mamme le classiche paste al ragù e alle verdure, il pollo agli aromi, merluzzo al forno e seppie con i piselli, spezzatino e contorni vari. Il corso si è tenuto nella cucina attrezzata della scuola paritaria, in orario serale. Dato il buon riscontro, c'è l'intenzione di riproporre l'iniziativa per il prossimo anno, coinvolgendo piccoli gruppi. Come i tutti i cuochi che si rispettino, anche le corsiste hanno avuto in dono il loro capello da chef e un grembiulino da cucina, decorati dalla fantasia dei bimbi dell'asilo.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento