menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cocofungo 42: il gran finale della kermesse enogastronomica sarà da Gigetto

Ecco tre serate durante le quali chef Marco Bortolini declinerà variabilmente il tema “Spontanea-mente” che assieme i suoi colleghi del gruppo Cocofungo-Cocoradicchio si è imposto per questa 42ma edizione

Una serata non basta, e nemmeno due, per accogliere il pubblico del gran finale della 42ma edizione Cocofungo. Così saranno ben tre gli appuntamenti previsti al ristorante Da Gigetto di Miane, a partire da lunedì 22 ottobre e con replica giovedì 25 e venerdì 26 ottobre. Serate durante le quali chef Marco Bortolini declinerà variabilmente il tema “Spontanea-mente” che assieme i suoi colleghi del gruppo Cocofungo-Cocoradicchio si è imposto per questa 42ma edizione che ha inanellato una serie di sold-out  senza precedenti, a conferma del sempre grande appeal che le proposte dei sette ristoranti del gruppo (sei nella pedemontana trevigiana e uno a Monaco di Baviera).

Saranno numerose le innovative proposte di chef Bortolini, figlio del grande Gigetto - sempre presente in sala, che avranno come piatto clou dedicato alla rassegna la  “Finferla nera in carrozza al pane integrale e carbone vegetale sentore di mare e aglio nero”: creatività, valorizzazione dei prodotti stagionali e territoriali ed un pizzico di design per un piatti che certo non mancherà di stupire. D’altronde, come spiega Monica Bortolini, a capo del servizio del ristorante ma anche presidente del gruppo Cocofungo-Cocoradicchio, il vero segreto di Cocofungo è “Sapersi rinnovare. Sappiamo bene, infatti, che nei nostri quattro decenni di vita il mondo è profondamente cambiato e i gusti dei nostri ospiti sono mutati con lui. Per questo cerchiamo di impegnarci ad ascoltare sempre le richieste del pubblico, non solo per soddisfarle, ma anche per anticiparle. Inoltre, abbiamo anche rinnovato la collaborazione con l’agenzia Eventi di Conegliano, che occupandosi di tutti i mille complessi problemi logistici ed organizzativi ci lascia concentrarci serenamente sul nostro lavoro, sulla ricerca di cucina e su nuove suggestioni di accoglienza”.

Pochissimi i posti ancora disponibili, tel. 0438 960020. E per chi vuole cimentarsi con le ricette degli chef di Cocofungo, ciascuno di loro ha pubblicato nel sito www.cocofungoradicchio.it ingredienti e procedimenti dei piatti ideati per la rassegna.

MARCO, GIGETTO E MONICA BORTOLINI-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento