menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un fine settimana dedicato al mondo dei legumi: a Mogliano arriva "Leguminosa"

Sabato 2 e domenica 3 dicembre a Mogliano Veneto, in collaborazione con Slow Food, si svolgerà un’importante iniziativa finalizzata a promuovere la conoscenza dei legumi

MOGLIANO VENETO Due giorni in cui poter scoprire, ma anche degustare, il vasto assortimento dei legumi con provenienza da tante regioni d’Italia: “Leguminosa” è la prima edizione promossa dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con Slow Food Treviso, con il supporto tecnico di Veneto a Tavola e di Pro Loco Mogliano.

“In Slow Food, con il suo mandamento di Treviso e i suoi presidi – ha evidenziato il Sindaco, Carola Arena – abbiamo trovato un partner competente con il quale sviluppare un progetto focalizzato sulla qualità. Una scelta che ci sta dando molte soddisfazioni, tra le quali la recente edizione del Festival delle Regioni. Un percorso sul quale come Amministrazione stiamo lavorando già da qualche anno, soprattutto con le scuole, per costruire dei progetti adatti a più fasce di pubblico: dai giovani con le loro famiglie, ai cultori del cibo e dei prodotti di qualità, fino ad un pubblico semplicemente curioso e attento alle nuove proposte e alla ricerca di nuove realtà enogastronomiche.” Oltre 30 gli espositori che parteciperanno e provenienti da tutta Italia, per portare a questo evento un’infinita varietà di legumi, tra cui: il fagiolo del diavolo, il fagiolo Gialèt della Valbelluna e quello ligure di Bigliolo, i fagioli solfi e Occhio di Luna marchigiani insieme alle cicerchie, le lenticchie di Castelluccio ma anche quelle nere dalla Sicilia, la fava di Modica, i ceci neri dell’Alta Murgia, ed ancora i fagioli rossi di Lucca, la Piattella e il Cannellino di S. Ginese dalla Toscana, per citarne solo alcuni. “La finalità di questa manifestazione non è semplicemente di animare e affollare indistintamente il centro cittadino quanto piuttosto, attraverso una scelta qualitativa, quella di offrire un valore aggiunto al nostro tessuto economico locale. Ed ancora, di poter rispondere alle esigenze di un pubblico, consumatore sempre più attento e informato sui temi dell’alimentazione e del cibo”, ha dichiarato l’assessore alle attività produttive, Ferdinando Minello.

Tra le iniziative che daranno inizio a “Leguminosa”, l’apertura dell’esposizione “Legumi che passione” con oltre 250 varietà di legumi, tra le quali alcune anche molto antiche, e le migliori produzioni presenti in Italia. Un’occasione imperdibile per chi ama i legumi e desidera scoprirne varietà e proprietà, con tutti i benefici per la salute delle proteine vegetali. La buona educazione alimentare deve partire fin da piccoli. Quale modo migliore per avvicinare i ragazzi al mondo dei legumi? I laboratori sensoriali per bambini – che fanno parte del progetto “Orti in condotta” già avviato da tempo e con successo di partecipazione da Slow Food con le scuole moglianesi – si svolgeranno sabato e domenica pomeriggio alle 15.30 e domenica mattina alle ore 11.00. I laboratori sono ad ingresso libero e rivolti agli studenti della scuola primaria, con attività di animazione e giochi a squadre. Animeranno “Leguminosa” stand gastronomici, con proposte anche vegetariane e vegane. Una cucina comunque tutta a base di legumi: dai burger, alle polpettine di ceci e i fagioli azuki rossi, accompagnata da birre artigianali.


Il programma delle attività:

Sabato 2 dicembre dalle 10.30 alle 19.30
Laboratori per ragazzi 
Ore 15:30 Animazione con il Kamishibai della storia “Che cosa mangerà adesso il Lupo?”  
      Realizzazione di piccoli manufatti con l'utilizzo di legumi e laboratorio sensoriale di   
      assaggio bendato di vari legumi

Domenica 3 dicembre dalle 9.00 alle 19.30
Laboratori per ragazzi
Ore 11:00: Il Memory dei Legumi (gioco a squadre per conoscere i legumi)
Ore  15:30 Caccia al Fagiolo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento