Il ristorante Busatto festeggia 100 anni con una serata dedicata ai giovani

"Largo ai giovani": sarà questo lo slogan che lo storico ristorante del capoluogo di Marca ha scelto per festeggiare con le nuove generazioni i suoi primi cento anni di storia

In foto: Enrico e Claudia Busatto

Essere la nuova generazione di una attività familiare che ha raggiunto il traguardo dei 100 anni non è semplice. Significa ereditare storia, successo e orgoglio ma anche confrontarsi con la responsabilità di proseguire su una strada tracciata negli anni con fatica e passione.

Con questa consapevolezza la quarta generazione della famiglia Busatto si prepara a raccogliere, tra qualche anno, il testimone. E, per non farsi trovare impreparati, nulla di meglio che una prova generale. L'occasione sarà "Cento anni di Busatto- Serata Giovani", evento che si terrà giovedì 13 giugno, dalle 19.00 alle 24.00. Una festa che celebrerà il centenario dell'attività familiare in modo informale e divertente, trasformando il ristorante e il grande giardino in un locale Lounge. «Il nostro ristorante - spiega Enrico Busatto, figlio di Luca - è la cornice in cui si sono intrecciate, in un secolo, tante storie ed esperienze: quelle della mia famiglia, anzitutto, ma anche quelle dei tanti clienti che in questi anni sono diventati amici. Io e le mie sorelle, Claudia e Sara, possiamo solo essere orgogliosi e grati alla nostra famiglia di quanto è stato costruito in un secolo di storia, così come sentiamo di dover dare continuità a questa realtà, all'insegna di quei principi di qualità, accoglienza e familiarità che hanno sempre contraddistinto il ristorante Busatto. E con questa serata, dedicata soprattutto ai nostri coetanei, ci auguriamo di far vivere la speciale atmosfera di questo locale sia agli amici di sempre sia a chi ancora non ci conosce». La settecentesca Villa Brilli sarà dunque la cornice di una festa all'insegna del divertimento e del buon cibo, grazie anche alla collaborazione con Astoria Wine, che accoglierà gli ospiti al momento dell'aperitivo, e Bevande Futuriste, i cui prodotti saranno protagonisti del cocktail bar. Non mancherà la cena a buffet con i piatti che hanno fatto la storia del locale, tra cui il celebre "Risotto ai frutti di mare" e la rinomata "Frittura di Enos", delizia di ogni palato. La colonna sonora della serata sarà affidata a Frank Barnett, resident Dj del Supersonic e, per ricordare la serata, ad ogni partecipante verrà consegnato, a fine serata, un omaggio tutto "da gustare".

L'accesso alla serata sarà consentito solamente su prenotazione (max 190 posti).
Dettagli, costi e prenotazioni a questo link

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con la Ferrari del papà il figlio di mister Nice

  • Camionista trovato morto nel parcheggio del centro commerciale Arsenale

  • Lutto nel mondo del Prosecco: Orfeo Varaschin muore a 50 anni

  • Autotreno pieno di ghiaia si ribalta in strada: traffico in tilt

  • Camper sbanda e distrugge una balaustra del ponte di Vidor: gravi disagi al traffico

  • Pullman per la gita scolastica non a norma: sequestrati dalla polizia stradale

Torna su
TrevisoToday è in caricamento