Villorba, il ristorante "Da Dino" festeggia 50 anni di attività

Locale simbolo di Lancenigo, ha conquistato migliaia di clienti e celebrità con i suoi piatti tipici e l'inimitabile Sgroppino al caffè. Un successo che continua immutato fino ad oggi

In foto: la famiglia Caramel

Traguardo speciale per il ristorante Da Dino a Lancenigo di Villorba che, in questi giorni, ha festeggiato i suoi primi 50 anni di attività. Una vera e propria istituzione nel mondo della ristorazione trevigiana. Il titolare, Dino Caramel, ha iniziato a 14 anni a lavorare nel settore alberghiero e della ristorazione, imparando tanti trucchi del mestiere da grandi chef dell'epoca.

Nell'agosto del 1969, Dino ha conosciuto Anna Borghetto, all'epoca cliente dell'hotel dove il futuro ristoratore lavorava. Il 22 novembre la coppia si è sposata e insieme, ha deciso di aprire un'attività tutta loro che, da 50 anni a questa parte, è diventata con grande amore e passione il ristorante Da Dino di Villorba. Nel 2010 Dino Caramel ha ricevuto l'onoreficienza di Cavaliere della Repubblica. Fra i tanti piatti tipici trevigiani preparati dal ristorante, spiccano: la caciotta ai ferri, la sopa coada, radici e fasioi e tante altre prelibatezze tipiche della cucina veneta. Il fiore all'occhiello del locale rimane però lo sgroppino al caffè per il quale Dino Caramel ha ricevuto la medaglia d'oro come "Miglior sgroppino della zona". Il ristorante è, ancora oggi, molto frequentato da trevigiani e non, ma soprattutto è meta di tante personalità dello spettacolo, dello sport e della politica (alcuni esempi, fra i più famosi: James Brown, Vasco Rossi, Roberto Benigni, Claudio Baglioni e Simona Ventura per citare solo alcuni dei nomi illustri che hanno assaggiato la cucina di Dino). Un locale simbolo per tutta la provincia di Treviso, pronto a continuare a portare in tavola, ancora per molti anni, le specialità della cucina veneta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è la prima vittima a Treviso: è una donna di 75 anni

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Malore fatale al lavoro: padre di due bambini muore a 31 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Operaio con febbre alta: «Ero a Vo'». Dipendenti tutti a casa alla "Breton"

  • Coronavirus a Treviso, 12 persone positive al tampone: scatta l'isolamento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento