Da Treviso all'Australia, Elisa rappresenterà l'Italia a Melbourne

La barista Elisa Urdich del TASTE coffee & more di Treviso è diventata campionessa italiana della Brewer’s cup. A inizio maggio volerà in Australia. Arrivano i complimenti di Zaia

Elisa Urdich nel suo bar a Treviso (Foto tratta da Facebook)

Due anni pieni di successi per Elisa Urdich, barista trevigiana che, insieme a Fabio, gestisce la caffetteria Taste coffee & more nel cuore di Treviso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Miglior barista italiana nel 2018, terza caffetteria d’Italia nel 2019, Elisa ha trasformato la sua più grande passione nel lavoro quotidiano. Lo scorso 20 gennaio, Elisa è diventata campionessa italiana per la Brewer’s cup e rappresenterà, dal 4 al 7 maggio, l’Italia a Melbourne in questa specialità. Come dice Elisa «un barista non dev'essere un semplice esecutore di ordini richiesti dal cliente. Un bravo barista deve far vivere un’esperienza positiva e può farlo soltanto se ama il proprio prodotto e il proprio lavoro». Dopo l'importante traguardo raggiunto, nelle scorse ore sono arrivati su Facebook anche i complimenti da parte del Governatore del Veneto, Luca Zaia: «Complimenti e in bocca al lupo, cara Elisa!»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Malore improvviso durante la gita in bici: morto Carlo Durante, oro paralimpico nel '92

  • Malore fatale, il titolare della pizzeria "Da Max" muore a 52 anni

  • Tragico schianto contro un'auto, muore motociclista 61enne

  • Camion carico di pollame finisce sulla pista ciclopedonale

  • Partita la maxi campagna vaccinale per 15mila ragazzi trevigiani

  • Il direttore generale della Uls 2: «E' una tragedia, così riparte l'infezione e non sarà mai finita»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento