rotate-mobile
Dalla Rete

Chiara Fraccaro è il nuovo coordinatore provinciale dei Giovani Padani di Treviso

L'elezione è avvenuta nella serata di mercoledì 26 settembre a Treviso durante il congresso del movimento vicino alla Lega Nord. Il vice-coordinatore sarà il trevigiano Andrea Cogo

TREVISO Mercoledì sera al K3 si è svolto il Congresso provinciale dei Giovani Padani, erano presenti una quarantina di giovani sostenitori, militanti ed amministratori della Lega della provincia di Treviso ed il Commissario nazionale Mgp Piergiovanni Sorato.

All'unanimità c'è stata la proclamazione di Chiara Fraccaro come Coordinatore provinciale, giovane (ventottenne, laureata in Economia e Management aziendale, libero professionista) militante della Sezione di Riese Pio X° e Consigliere Comunale a Castelfranco. La seconda donna in provincia a ricoprire tale carica da quando esiste il Movimento dei Giovani Padani (la prima quasi vent'anni fa), un messaggio positivo e di speranza per far avvicinare le ragazze alla politica. L'obiettivo di Chiara Fraccaro e del suo vice Andrea Cogo, consigliere comunale di Silea, è quello di far crescere il numero di ragazzi che aderiscono alla Lega e di conseguenza al movimento giovanile in tutto il territorio trevigiano, supportando le sezioni, circoscrizioni e il provinciale. Si darà la possibilità alle nuove leve di essere inseriti e preparati politicamente, civilmente ed umanamente a contribuire anche ai 56 Comuni che nel 2019 andranno al voto. Tra i punti programmatici del prossimo triennio, troviamo l'importanza di fare squadra ed i metodi per consolidarla, la crescita, la formazione ed il confronto diretto, la sinergia ed il supporto agli organi superiori e alle loro iniziative, la promozione di mozioni ed attività G.A.P. (Giovani Amministratori Padani) ed il cavallo di battaglia con la difesa identitaria, della cultura, dei valori, del territorio e delle tradizioni. Da sempre roccaforte leghista, i Giovani Padani di Treviso continuare a portare avanti con orgoglio e determinazione le battaglie politiche e sociali della Lega in primis su tutto l'Autonomia del Veneto, la sicurezza e le altre tematiche che riguardano direttamente i giovani, come scuola e lavoro. "Il futuro è nelle mani dei giovani ed in particolare di coloro che credono in ciò che fanno ed hanno il coraggio di inseguire i propri ideali, i propri sogni" concludono gli esponenti del movimento.

In foto qui sotto Chiara Fraccaro e Luca Zaia
Foto_Zaia-2

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiara Fraccaro è il nuovo coordinatore provinciale dei Giovani Padani di Treviso

TrevisoToday è in caricamento