Azienda non paga gli stipendi, rivolta degli operai: intervengono i carabinieri

L'episodio martedì pomeriggio presso un'azienda di via Piave a Ponzano Veneto. La protesta, estemporanea di otto dipendenti, costringe il titolare a chiamare il 112

PONZANO VENETO C' è voluto l'intervento dei carabinieri, martedì pomeriggio, per calmare gli animi di un gruppo di otto operai di un'azienda di via Piave a Ponzano Veneto. I dipendenti hanno inscenato una estemporanea forma di protesta, dalle 15.30 circa, nei confronti del titolare. Il malumore sarebbe dovuto al mancato pagamento dei dipendenti dell'azienda. La situazione è tornata alla normalità nell'arco di qualche minuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, c'è la prima vittima a Treviso: è una donna di 75 anni

  • Lascia un biglietto d'addio poi si toglie la vita a soli 39 anni

  • Malore fatale al lavoro: padre di due bambini muore a 31 anni

  • Trovata morta nella culla a soli 5 mesi: addio alla piccola Azzurra

  • Operaio con febbre alta: «Ero a Vo'». Dipendenti tutti a casa alla "Breton"

  • Coronavirus a Treviso, 12 persone positive al tampone: scatta l'isolamento

Torna su
TrevisoToday è in caricamento