Ladri entrano nel giardino e rubano le caramelle per i bambini

Il gesto è avvenuto a Ponzano Veneto. Autori alcuni giovani malviventi che sono entrati in azione nella serata di Halloween, festa che diventa puntualmente pretesto per mettere a segno reati

Lo sguardo perplesso della micia

Entrano nel giardino di un'abitazione e rubano un secchio di caramelle che dovevano essere consegnati ai bambini. Poi le gettano tutte poco distante, a sfregio, rendendole inservibili. Giovani ladri in azione nel tardo pomeriggio di Halloween, il 31 ottobre, a Ponzano Veneto, presso alcune abitazioni tra via Fabio Filzi e via Cattaneo. Nei prossimi giorni il proprietario dell'abitazione denuncerà ai carabinieri lo sgradevole episodio: grazie alle immagini delle telecamere di videosorveglianza i malviventi avrebbero infatti le ore contate.

E' uno dei tanti episodi che dimostrano come la "festa della zucca" sia diventato ormai pretesto per gesti di vandalismo di ogni tipo e furti. Altro che "dolcetto o scherzetto". A Sernaglia della Battaglia, in particolare nella frazione di Falzè, alcuni giovanissimi hanno imbrattato con uova e farina numerose auto in sosta oltre a finestre e altri oggetti. A Zero Branco distrutti alcuni videocitofoni (foto da Facebook).

75371599_2995462553814864_1249741775539535872_n-2

Superlavoro nella notte tra il 31 ottobre ed il primo novembre anche per le forze dell'ordine e infermieri e medici del Suem 118: sono state alcune decine le persone soccorse per malori dovuti all'assunzione di troppo alcool. Complice la bella giornata del giorno di Ognissanti grande affluenza ai cimiteri di tutta la Marca: alcuni anziani sono stati colti da malore e sono stati soccorsi dal personale di Treviso Emergenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve e vento forte, scatta l'allerta meteo in Veneto

  • Natale e Capodanno: trovato il modo per festeggiare

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • Festa nel locale con 120 persone: blitz di polizia, polizia locale e carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento