rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Dalla Rete San Liberale / Via Tre Venezie

Finta impiegata Ulss truffa anziana, scappa con gioielli e denaro

E' successo venerdì scorso a San Liberale venerdì scorso, in via Tre Venezia, all'interno dell'abitazione di una 84enne. La donna voleva verificare se il denaro preeente in casa fosse autentico. Indagano i carabinieri di Treviso

Ennesima truffa ai danni di anziani trevigiani: è successo venerdì mattina, poco dopo le 10 del mattino, nel quartiere di San Liberale a Treviso, in via Tre Venezia. A colpire è stata stavolta una donna sconosciuta che ha finto di essere una impiegata dell'Ulss 2 e con questo stratagemma è entrata all'interno dell'abitazione di una 84enne. La finta impiegata pretendeva che venisse esibito il denaro contante presente in casa per verificare che questo fosse vero.

L'impiegata, dopo aver distratto l'anziana, ha "ripulito" alcune stanze dell'appartamento dell'anziana, trafugando dai cassetti dei mobili alcuni gioielli in oro e del denaro per un valore di diverse centinaia di euro. La malvivente, preso il malloppo, si è allontanata con un pretesto e si è dileguata a piedi, facendo perdere le proprie tracce. L'anziana si è resa conto di quanto è avvenuto solo poco dopo, insospettita dal modo con cui quella sconosciuta si era congedata: controllando dove aveva lasciato i suoi averi, ha scoperto che erano spariti nel nulla. Alla 84enne non è rimasto altro che chiedere aiuto ai carabinieri per denunciare l'episodio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finta impiegata Ulss truffa anziana, scappa con gioielli e denaro

TrevisoToday è in caricamento