rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Dalla Rete

Emergenza Covid, donazione dell'associazione “Angeli della Notte”

Oggi c’è stata la consegna di un assegno, da parte del Presidente Giuseppe Stefani al direttore dell’Ulss 2

Sono riprese, con il ritorno della pandemia, le donazioni a favore dell’Ulss 2. I primi a far sentire la loro vicinanza all’Azienda in questo nuovo difficile momento sono stati gli “Angeli della Notte”, associazione composta da una schiera di 60 volontari che dal 2013 si impegnano ad assistere in silenzio i pazienti soli e bisognosi di aiuto e conforto ricoverati all’Ospedale Cà Foncello di Treviso. Oggi c’è stata la consegna di un assegno, da parte del Presidente Giuseppe Stefani al direttore dell’Ulss 2: la somma donata servirà ad acquistare materiale utile a fronteggiare l’emergenza.

«Voglio esprimere il mio ringraziamento, unito a quello dell’Azienda che dirigo, alla Fondazione Stefani-Bellotti “Angeli della Notte” per la generosità e la vicinanza dimostrate -ha commentato Francesco Benazzi- Estendo il mio grazie a tutti coloro che hanno inviato e continuano ad inviare donazioni per sostenere l’Azienda». 

«Avremmo voluto, in questo 2020, anno particolarmente importante per noi perché ricorre il decennale della costituzione della Fondazione, manifestare all’Azienda Ulss 2 la nostra gratitudine e il nostro sostegno per l’impegno e la professionalità del personale. Lo facciamo con questo piccolo gesto»: ha sottolineato il Presidente della Fondazione. La solidarietà è l’obiettivo per il quale è nata la Fondazione che, tutti gli anni dal 2010, ha donato alla città di Treviso il tradizionale “Concerto della Solidarietà”. A causa dell’attuale situazione epidemiologica, quest’anno il concerto è stato annullato a pochi giorni dalla data fissata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza Covid, donazione dell'associazione “Angeli della Notte”

TrevisoToday è in caricamento