rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Economia

Agrimont 2023, il programma: montagna, piante e formazione sotto i riflettori

Intenso programma per il primo fine settimana della Mostra dell’agricoltura di montagna, che aprirà le porte al pubblico sabato 18 marzo alle ore 9 negli spazi di Longarone Fiere

Agrimont 2023 torna a Longarone Fiere per un fine settimana ricco di appuntamenti da non perdere.Protagonista assoluta la montagna tra agricoltura eroica e sviluppo all’avanguardia. La lente è focalizzata sul Psr Veneto, e in particolare sulle misure del Programma di sviluppo rurale riguardanti i territori montani.

Il programma

Sabato mattina, 18 marzo, prima del taglio del nastro della fiera, Agrimont entrerà subito nel vivo con un approfondimento a cura delle categorie agricole, Coldiretti, Cia e Confagricoltura. A partire dalle 9.30, al Centro Congressi, verranno affrontati tutti gli aspetti tecnici dello strumento di programmazione comunitaria sul settore primario, che è uno dei fattori determinanti del made in Italy agroalimentare e che per la montagna contiene misure fondamentali per lo sviluppo di un’agricoltura che non sia per forza di sussistenza.

PSR Montagna - Agrimont 2023

Interverranno tra gli altri il senatore Luca De Carlo (presidente della IX commissione agricoltura e produzione agroalimentare al Senato) e Franco Contarin (direzione Adg Feasr Bonifica e Irrigazione), oltre ai presidenti delle tre associazioni di categoria agricole. Ma Agrimont si concentrerà anche sulle erbe officinali e alimurgiche, con un convegno pomeridiano organizzato da Veneto Agricoltura che approfondirà gli aspetti agronomici e le tecniche di coltivazione, anche in vivaio, per esempio dell’arnica. Grande spazio alla formazione, quindi con la consueta dimostrazione pratica di potatura e innesti con il professor Alessandro Gallon. E gli approfondimenti sui percorsi post-diploma nel settore forestale montano e sul settore lattiero-caseario, per il quale Provincia e Istituto Agrario “Della Lucia” di Feltre hanno già messo in campo un corso per casari. Domenica 19 marzo, invece, una particolare attenzione per il benessere delle api con Apimarca. E con i Maestri norcini della famiglia David, le masterclass sugli insaccati tradizionali, il taglio delle carni e la loro frollatura.

Il benessere delle api - Apimarca 19 marzo Agrimont

Il commento

«Agrimont è pronta a partire con il suo patrimonio ormai storico di approfondimenti tecnici, nella consapevolezza che l’agricoltura di montagna è sempre più legata a conoscenze specifiche che la rendono all’avanguardia - conclude il presidente di Longarone Fiere Dolomiti, Michele Dal Farra -. Longarone Fiere si conferma incubatore e propulsore di idee per la montagna e le sue peculiarità, con uno sguardo che va oltre la provincia».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agrimont 2023, il programma: montagna, piante e formazione sotto i riflettori

TrevisoToday è in caricamento