rotate-mobile
Economia

Vicepresidenza Confindustria, Vardanega preferisce restare a Treviso

Alessandro Vardanega, presidente di Unindustria Treviso, ha rifiutato di assumere l'incarico di vicepresidente di Confindustria. In questo momento di crisi, ha spiegato, preferisce restare con gli industriali trevigiani

Il Presidente di Unindustria Treviso, Alessandro Vardanega ha declinato l'offerta di assumere la vicepresidenza di Confindustria.

Vardanega ha spiegato che, "pur onorato per il riferimento alla sua persona per un possibile incarico come vicepresidente di Confindustria, non è disponibile ad assumere tale incarico".

"La motivazione - dichiara una nota - va ricondotta all'impegno già assunto da Vardanega nei mesi scorsi, con il consiglio direttivo e gli associati di Unindustria Treviso, di mettersi a disposizione per un ulteriore biennio alla presidenza dell'associazione".

"Sento il dovere - ha dichiarato Vardanega - di onorare questo impegno, in un periodo di congiuntura difficile, laddove naturalmente l'assemblea dei soci di Unindustria Treviso voglia confermarmi la sua fiducia".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vicepresidenza Confindustria, Vardanega preferisce restare a Treviso

TrevisoToday è in caricamento