menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Veneto Banca: aumento di capitale fino a un miliardo di euro

L'istituto prosegue nel programma di rafforzamento da conseguire lungo il processo da sottoporre all’approvazione dell’assemblea dei soci

MONTEBELLUNA Aumento di capitale fino a un miliardo di euro nella prima metà del 2016. Veneto Banca prosegue nel programma di rafforzamento da conseguire lungo il processo da sottoporre all’approvazione dell’assemblea dei soci e che prevede anche la trasformazione in società per azioni e la quotazione in Borsa.  

Veneto Banca – ribadita l’intenzione di procedere a una possibile integrazione con altro istituto bancario e dopo aver sottoposto all’esame della BCE il Capital Plan aggiornato volto al raggiungimento, anche prospetticamente, dei target patrimoniali assegnati – ha ottenuto il riconoscimento della piena sostenibilità dei processi avviati, mediante la sottoscrizione con Banca IMI - l’investment bank del Gruppo Intesa Sanpaolo - di un accordo di pre-garanzia relativo all’aumento di capitale in opzione, per un ammontare tale da coprire l’intero fabbisogno di capitale.

Tramite tale accordo di pre-garanzia, Banca IMI si è  impegnata a garantire, a condizioni e termini usuali per tale tipologia  di operazioni, la sottoscrizione dell’aumento di capitale per la parte eventualmente rimasta non sottoscritta all’esito dell’offerta in Borsa dei diritti inoptati, nonché a promuovere la costituzione di un consorzio di garanzia allargato  in prossimità dell’avvio dell’offerta in opzione. Il Consiglio ha inoltre nominato Banca IMI quale Global Coordinator e Bookrunner dell’aumento di capitale, nonché  Sponsor del processo di quotazione in Borsa della banca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento