rotate-mobile
Economia

Cassa integrazione: a febbraio impennata delle ore nella Marca

Nella Provincia di Treviso, più che raddoppiate, rispetto allo stesso mese del 2011, le ore di cassa integrazione ordinaria di febbraio

Impennata record delle ore di cassa integrazione ordinaria in provincia di Treviso. Nel mese di febbraio sono cresciute del 106 rispetto allo stesso periodo del 2011 e la Cig in deroga ha segnato un più 115 per cento.

I dati sono stati diffusi da Uil nel suo 38simo rapporto sull'argomento. Battuta d'arresto, invece, per la Cig straordinaria, effetto dovuto, secondo il sindacato, all'andamento delle procedure fallimentari e concorsuali.

Nel complesso, le ore di cassa integrazione ordinaria, straordinaria e in deroga nella Marca sono state 1.278.182 a gennaio 2012 e 1.274.420 a febbraio. In calo, dunque, del 21, 7 per cento.

Ma rispetto al 2011 l'aumento è preoccupante. Le ore totali di cassa integrazione sono salite del 7,1 per cento (a febbraio 2011 erano state 1.189.390). Sono soprattutto le ore di cassa integrazione ordinaria ad aver registrato un'impennata: se nello stesso mese del 2011 erano state 189.292, a febbraio 2012 sono schizzate a 390.232, oltre il 106 per cento in più.

"Il risultato - ha rilevato il segretario generale, Antonio Confortin - è che ci sono ben 7.500 lavoratori che attuamente vivono solo grazie agli ammortizzatori sociali, della cui riforma si sta discutendo proprio in questi giorni. Ciò che è più grave - conclude - è che nel corso dell'ultimo anno questa fetta è cresciuta di altre 500 unità in termini assoluti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassa integrazione: a febbraio impennata delle ore nella Marca

TrevisoToday è in caricamento