Aziende di tutto il mondo che investono in leadership e vanno a scuola in Veneto

Manager di tutto il mondo al LIFE, la rivoluzionaria proposta firmata CIMBA per sviluppare le “soft skills”.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Dal 27 al 29 novembre il campus CIMBA di Paderno del Grappa (TV) ospita una nuova edizione di LIFE (Leadership Initiative For Excellence), il percorso di formazione esperienziale che sviluppa le competenze trasversali (o soft skills), fondamentali nella gestione delle persone. Si terrà in lingua inglese, con 20 partecipanti provenienti da Svizzera, USA, Canada, Repubblica Ceca, Germania e Italia.

LIFE si tiene più volte l’anno, sia in inglese che in italiano, fa parte del programma MBA di CIMBA ma viene anche aperto alla partecipazione di manager, imprenditori e professionisti esterni che desiderano focalizzarsi sulla crescita personale e sullo sviluppo delle proprie doti di leadership. Più di 100 aziende del Nordest, multinazionali ma anche imprese medie e piccole, avendo testato la validità di questo rivoluzionario percorso formativo, hanno inviato i propri dirigenti come partecipanti al LIFE, e il corso ha superato le 500 presenze, negli anni, di cui un 10% sono professionisti e il 90% manager e imprenditori. A livello internazionale, la proposta CIMBA è stata apprezzata dai vertici di società come John Deere, University of Iowa, Ernst & Young, Price Waterhouse Coopers, Cargill, Macquarie Bank, Thought Technology e il Center for Creative Leadership, uno dei centri più quotati negli Stati Uniti per lo sviluppo di leadership.

«È segno che le imprese hanno compreso il valore di un investimento nella leadership – afferma Katiuscia Baggio, trainer e coach di CIMBA. Le imprese, a livello internazionale ma anche locale, hanno colto l’importanza del fattore umano e quanto un buon manager sia una persona completa, in equilibrio, che unisce competenze tecniche con una buona consapevolezza di sé e con doti personali di leadership.

La nostra è alta formazione manageriale che si fonda su un’apertura del cuore, e questo la rende unica: in un weekend molto intenso, nel quale si lavora fino a tarda sera in un contesto isolato dall’esterno, i partecipanti sperimentano in prima persona la leadership come percorso di trasformazione della persona, in ogni suo aspetto, senza distinzione tra vita personale e ruolo professionale. Il nostro programma viene molto apprezzato anche all’estero; ne abbiamo fatto un’edizione negli USA e ne stiamo programmando una a Monaco in Germania, la prossima primavera.»

Essere leader è una competenza che si può allenare e che è fondamentale per i ruoli manageriali. La leadership si esprime con l’entusiasmo, con la capacità di ispirare gli altri a dare il meglio di sé. È molto più che gestire gli altri o esercitare carisma. In questo l’aspetto rivoluzionario dell’approccio CIMBA, business school e finestra sul mondo che dà un forte contributo nell’evoluzione della cultura manageriale, offrendo ai professionisti e ai dirigenti gli strumenti più efficaci per fare un salto di qualità nella loro carriera.

Torna su
TrevisoToday è in caricamento